Loading...

Facebook Canvas: storytelling aziendale reinventato

Home / Blog / Facebook Canvas: storytelling aziendale reinventato

Da poco è online una nuova feature di Facebook: Canvas, un metodo per raccontare la propria azienda anche agli utenti dei dispositivi mobili. Si tratta di una feature che va a braccetto con gli Instant Articles per i produttori di contenuti, ma si rivolge a un pubblico aziendale, interessato a sponsorizzare prodotti e a valorizzare la propria immagine.

A chi può essere utile Facebook Canvas?

Già alcuni grandi marchi lo usano per promuovere i propri servizi. Per esempio è il caso di Netflix, Minions, Target, BMW. Anche un cliente medio-piccolo può però essere interessato a creare uno showcase per un suo specifico prodotto e su cui investire in advertising sul suo pubblico d’eccellenza. Un Canvas è meno impegnativo di un sito web per quanto riguarda la realizzazione e, almeno secondo Facebook, è fino a 10 volte più veloce.

Nelle mani della giusta agenzia e con il giusto investimento, Canvas può trasformarsi in un efficace strumento di promozione.

Come usare Facebook Canvas?

Potete accedere a questa funzionalità attraverso il Power Editor di Facebook.

Se poi vi interessano le specifiche tecniche e grafiche c’è un’utile guida di Facebook che vi spiega cosa è necessario configurare. Sappiate che servono alcune conoscenze tecniche, fra cui l’utilizzo delle API e del Pixel di controllo di Facebook.

Al momento i requisiti per la pubblicazione sono:

  • Proporzioni delle immagini: 1.9:1
  • Dimensioni delle immagini: 1200 x 628 pixel (consigliato)
  • Il testo non può occupare più del 20% dell’immagine
  • Testo: 90 caratteri (il resto sarà tagliato)
  • Titolo: 45 caratteri (il resto sarà tagliato)
  • Tieni presente che l’unità deve contenere un’immagine o un video.

Se siete interessati a sfruttare questa nuova opportunità contattateci subito e vi aiuteremo a migliorare la vostra comunicazione e le vostre vendite.

Comments(0)

Leave a Comment